Italian English German Spanish
Image Caption
Image Caption
Image Caption
Image Caption

Registrati alla nostra Newsletter

Compila il form per la registrazione alla newsletter . Sarai sempre aggiornato, tramite e-mail, sugli eventi e su tutte le novità del fantastico mondo ETAKAMINI.com. In qualsiasi momento potrai, con un semplice click, annullare la tua sottoscrizione, specificandolo nella newsletter che ti verrà inviata al tuo indirizzo di posta.

 

    prisma bifacc aret    cv nuda    forno cv  bifacciale Prisma psu    prisma buono    psa angolare Dx    ps chiuso nero    psu norm 16.9 1inserto anta unica 

 

Grazie all’impegno ed alla validità del suo staff operativo ed all’utilizzo di macchinari ad alta definizione a controllo numerico, la Eta Kamini Italia S.a.s. è l’unica presente sul mercato, con una gamma di circa 25 modelli di camino caldaia ad acqua che si vanno ad adattare a tutte le esigenze di design e di potenza termica richiesta.

img redim

 

Coniugando le richieste dei clienti con un vero e proprio studio progettuale, tramite l'esperienza e le conoscenze da noi acquisite nel tempo, siamo in grado di offrire la soluzione migliore possibile, in modo da creare un ambiente unico e confortevole, dove il camino è il vero protagonista.

 

Gli studi e le progettazioni, i materiali impiegati, il ciclo produttivo,le analisi ed i controlli sulla qualità, fanno del Camino Caldaia ETA un prodotto sicuro, di ottima funzionalità e di elevato rendimento termico.

export

 

Le caratteristiche principali che differenziano questo prodotto da altri sono:

  • Lamiera laminata a caldo da 4 mm;
  • Saldatura a filo continuo automatizzata;
  • Collaudo singolo a 4 bar di pressione;
  • verniciatura integrale a polveri termoindurenti epossidiche;
  • Vetro ceramico “Sistema Vetro Pulito”;
  • Eleganti rifiniture in ottone lucido;
  • Disponibilità laminatura in oro zecchino;
  • Grandi capacità di riscaldamento (anche fino a 300 m2);
  • Combustione perfetta e controllabile;
  • Assenza assoluta di fumo;
  • Ottimo rendimento termico anche a porte aperte così come certificato;
  • Acqua calda sanitaria in continuo (12 l/m);
  • Scambiatore autopulente intercambiabile per evitare la creazione di creosoto;
  • Bassissima temperatura dei fumi;
  • Facilità di pulizia;
  • Semplicità di installazione e di combinazione con altri sistemi;
  • Flessibilità di scelta del rivestimento;
  • Elevato e costante rendimento nel tempo.

 

Principi di costruzione e funzionamento.

 Il Camino Caldaia ETA è costruito interamente con lamiera ad alta resistenza meccanica avente spessore pari a 4 mm, assemblata mediante la tecnica di saldatura a filo continuo. Il fluido termovettore è contenuto in un’intercapedine che circonda tutta la camera di combustione, in modo tale da fruttare l’energia termica che si propaga in tutte le direzioni. Questa intercapedine, internamente è munita di tiranti d’acciaio elettrosaldati con l’ausilio di robot a controllo numerico. Inclinando gli angoli posteriori nati a 45° si è ottenuto un aumento della superficie di scambio con un conseguente incremento della resistenza meccanica. Tra l’intercapedine superiore e la camera di combustione viene posizionata un’ ulteriore intercapedine allo scopo di sfruttare il calore della fiamma e deviare i fumi obbligandoli a passare, prima di immettersi nella canna fumaria, sotto l’intercapedine superiore in tale modo si ottiene una diminuzione della temperatura dei fumi e si ottiene un’efficienza di scambio maggiore. Tra queste due intercapedini viene posto uno scambiatore intercambiabile, la funzione di tale scambiatore è quella di evitare la formazione di creosoto accelerando i processi ossidativi rendendo la camera autopulente.

schema camino                                                       

 1-Pomello serranda fumi;  

 2-Serranda fumi;  

 3-Cappa fumi;  

 4-Camera di combustione;

 5-Alette scambio termico;  

 6-Presa d'aria Ø100;  

 7-Cestello raccolta ceneri;  

 8-Scambiatore autopulente;

 9-Vetro ceramico;  

10-Mandata riscaldamento;

11-Ritorno riscaldamento;

12-Tubo di sicurezza Ø22;

13-Pozzetti per sonda centralina;

14-Acqua fredda sanitaria;

15-Acqua calda sanitaria;

16-Serpentina in rame.

 

Internamente alla camera di combustione sono presenti delle alette che hanno lo scopo principale di aumentare la superficie di scambio mentre nella parte inferiore è posizionata una griglia  utile per lo scarico delle ceneri e con il compito principale di fornire l’aria primaria necessaria a favorire la combustione. Al di sotto della griglia è posizionato un cassetto portacenere in modo da raccogliere i residui della combustione e permettere il passaggio dell’aria comburente.schema camino 2

La cappa del Camino Caldaia ETA ha una conformazione che permette di accogliere in modo agevole la turbolenza dei fumi rendendo il flusso laminare e stabile al tempo stesso.

Nel raccordo uscita fumi è posizionata una valvola a farfalla per la regolazione del tiraggio, questa valvola viene comandata dall’eterno tramite un pomello atermico.

Anteriormente si trova lo sportello di carico apribile tramite una maniglia, anch’essa atermica, completo di vetro ceramico. Grazie ad un particolare sistema di pulizia il vetro resta sempre pulito e privo di depositi della combustione.

L’acqua calda sanitaria viene prodotta attraverso una serpentina in rame alloggiata all’interno dell’intercapedine della caldaia che, scambiando in controcorrente, sottrae calore al fluido presente nell’impianto di riscaldamento, in questo modo si riesce a soddisfare il fabbisogno familiare di acqua calda.

Importante: installare un vaso di espansione aperto con un tubo di sicurezza non intercettabile avente un diametro minimo di 22mm.


detrazioni

Etakamini Blog